Pagine

sabato 24 aprile 2010

Tronco portafiori

Cari amici, vi faccio vedere ora uno dei miei primi lavori: un "tronco" di abete che ho svuotato completamente (un lavoraccio) e che ho poi decorato a punta di coltello. I disegno mostrano animali tipici di montagna, quali la marmotta, la volpe, lo stambecco e il capriolo. C'è anche un gatto, anzi una gatta, ma quella è reale come la sua curiosità. Per evitare che il legno sbregasse ho dovuto svuotarlo da fresco e lasciarlo essiccare circa sei mesi per poterlo lavorare, infatti all'interno ha la muffa. Sono riuscito a fermare alcuni sbreghi avvitando all'interno una creniera metrica che ha tenuto unito il legno. Questo lo utilizzo come portavasi da fiori, ma allargando opportunamente l'imboccatura superiore si può usare anche come portaombrelli. Ciao a presto.



















1 commento:

  1. e attiluccia?? fa parte della scultura? :-)

    Dino

    RispondiElimina